Item image

Descrizione

Da oltre 300 anni la famiglia dei Conti Zaborra abita il Castello di San Pelagio, ricco di memorie private e storiche. Da qui partì e qui tornò il poeta Gabriele d´Annunzio dal volo su Vienna del 9 agosto 1918, al comando della 87^ Squadriglia Aerea, con l’obiettivo di lanciare volantini tricolori Nelle sue stanze tutto è rimasto come allora. Inaugurato il 20 settembre 1980  questo museo è dedicato all’evoluzione del volo umano. Una storia che affonda le radici nel mito di Icaro e che ha prodotto un’incredibile serie di ingegnose macchine volanti prima di arrivare agli aerei moderni. Le tappe fondamentali di tale vicenda sono narrate all’interno del Museo dell’Aria e dello Spazio in ordine cronologico. La parte espositiva è divisa in due sezioni. Una esterna, con alcuni aeroplani ed elicotteri, un’altra interna con 38 sale espositive dedicate all’evoluzione del volo umano, dalla mongolfiera allo Space Shuttle.

Foto

Video

Informazioni

Condividi questo museo