Item image

Descrizione

Nasce da una collezione privata di moto degli anni ’70. Contiene le “rivoluzionarie” moto giapponesi, le moto da gara e i prototipi a tiratura limitata, quelli da fuoristrada e le mitiche Vespa. A questo veicolo è dedicata una piccola sala. Molto interessante la parte dedicata alle competizione, con esemplari di moto Magni o altre con telaio Segoni: una raccolta da intenditori. Sono ben 250 le motociclette esposte nei 10mila mq della struttura, suddivisi in 4 ambienti. Un lavoro che ha richiesto diversi anni di preparazioni: 15 anni di ricerche e 40.000 ore di restauro necessarie per ripristinare i molti mezzi in disuso.

L’imponente sala collezioni contiene tutto il meglio della produzione motociclistica dei “settanta”, con Honda, Yamaha, Suzuki e Kawasaki. Molto interessante anche il gruppo di moto con motore Kawasaki 900 montato su telai Egli, Harris e Cucchi.

Oltre al Garage Bike Museum c’è anche uno spazio dedicato al puro divertimento: il Garage Motor Zone. E’ uno spazio dedicato alle prove, alle gare ai raduni e alle feste che nel corso della stagione saranno proposti a tutti i motociclisti.

Foto

Informazioni

Condividi questo museo