Item image

Descrizione

A Bologna, in una suggestiva sede a due passi dalla stazione ferroviaria centrale, è custodita un’interessante raccolta di archeologia industriale legata al mondo dei trasporti pubblici, la Collezione Storica TPER.

Questa collezione è frutto di vent’anni di ricerche e di recuperi, talvolta avventurosi, iniziati nell’ormai lontano 1977, al tempo delle celebrazioni per il centenario del trasporto pubblico a Bologna. Dal 1981 al 1992, nell’ambito del Centro Studi e Documentazione sui trasporti pubblici nel territorio bolognese, l’impegno di ATC, l’azienda locale che eserciva il servizio di trasporto pubblico, unito a quello dell’Amministrazione Provinciale, del Circolo G. Dozza, dei sindacati del settore Autoferrotramvieri, e di singoli lavoratori e cittadini, ha permesso la nascita di un’importante realtà nel panorama museale del settore.

Dal 1992, la Collezione Storica è succeduta nell’attività al Centro Studi ed oggi conta, oltre a circa 250 cimeli e ai 23 rotabili storici (treni, tram, autobus e filobus), di molta documentazione storica tra cui i “fondi” dell’Archivio Storico di ATC,(azienda oggi confluita in TPER) di un archivio fotografico con circa 7.000 immagini e di una biblioteca con 600 titoli circa.

I capannoni della sede di Via Bigari che accolgono la Collezione sono, essi stessi, una testimonianza storica di una vecchia Tramvia Provinciale, quella per Pieve di Cento e Malalbergo, che ormai da anni ha cessato il servizio.

Foto

Informazioni

Condividi questo museo